Montecastrilli

REGOLAMENTO GENERALE PER LO SVOLGIMENTO DELLA MOSTRA MERCATO

REGOLAMENTO GENERALE PER LO SVOLGIMENTO DELLA

Mostra mercato Macchine agricole collinari, Zootecnica e Animali da cortile

 

 

ART. 1 La partecipazione alla “Mostra mercato macchine agricole collinari, Zootecnia e Animali da cortile”, in seguito denominata “Agricollina”, è soggetta alle norme del presente regolamento.  

ART. 2 Alla Mostra mercato possono essere esposti e venduti tutti i mezzi tecnici, macchine e attrezzature specifici per l’agricoltura, la zootecnia ed il giardinaggio, gli animali in genere, i prodotti dell’agricoltura e della zootecnia. Possono inoltre essere esposti e venduti articoli per la produzione e consumo di energie alternative e risparmio energetico. 

ART. 3 La Mostra mercato resta aperta al pubblico dalle ore 9,00 alle ore 20,00, escluso il primo giorno in cui l’apertura viene fissata dall’Associazione in sede di approvazione del programma dell’edizione cui si riferisce.

ART. 4 Gli spazi all’aperto per le macchine e le attrezzature ed al coperto per gli animali da cortile e settore agroalimentare, saranno assegnati, a seguito di prenotazione come indicato ai successivi articoli 9 e 10, dalla Segreteria dell’Associazione in base alle strutture fisse disponibili o in quelle appositamente allestite, con criteri di omogeneità merceologica, tenuto conto per quanto possibile delle esigenze degli espositori.

ART. 5 Gli spazi all’aperto possono essere richiesti da ciascuna ditta, secondo le proprie esigenze, fino ad un massimo di mq. 300. Gli spazi per gli animali da cortile possono essere richiesti per un massimo di mq 40 (quaranta).

Per il settore agroalimentare vengono realizzati stand di Mt. 5x2, 4x2 o 3x2 all’interno del salone espositivo del centro servizi denominato “salone dei sapori”

ART. 6 Per la partecipazione alla Mostra è richiesto un contributo fisso di iscrizione di € 150,00 ed un  contributo di posteggio  commisurato alla superficie assegnata, differenziato per sito e tipologia come appresso:

1.    Spazi all’aperto non pavimentati

€ 1.50 al mq

2.    Spazi al coperto (tensostrutture fisse e salone dei sapori

€ 3.00 al mq

3.    Spazi all’aperto pavimentati o depolverizzati

€ 2.00 al mq

Nel settore indicato con la lettera “V” (viale della Resistenza), sono riservati spazi per gli espositori di prodotti del proprio ingegno (hobbisti) sul marciapiede, lato destro, direzione via della Fiera. Per tali spazi gli assegnatari pagheranno un contributo fisso di Euro 10.00 al ml, oltre l’IVA di legge.

Nello stesso settore sono riservati tre spazi a titolo gratuito ad altrettante Associazioni di beneficienza per la promozione delle proprie attività.

ART. 7 Gli espositori di macchine prodotti e attrezzature per l’agricoltura o dell’agricoltura sistemati nelle aree all’aperto, possono richiedere l’installazione di un box coperto delle dimensioni di Mt. 4 x 4, per il quale è richiesto un contributo fisso di € 200,00.

Possono richiedere inoltre un allaccio alla rete elettrica (monofase 220 V) di bassa potenza (500/1000 watt) per uso registratori di cassa o piccoli utensili. L’allaccio sarà consentito esclusivamente con prese, cavi e/o utensili in regola con le vigenti norme di sicurezza.

Per l’allaccio è richiesto un contributo fisso di fornitura pari ad € 30,00/50,00.

ART. 8 I prodotti diversi da quelli di cui all’art.  2, possono essere ammessi, compatibilmente con la disponibilità di spazi, previa accettazione della domanda da parte dell’Associazione. I banchi di, frutta secca e altri banchi di tipo commerciale sono ammessi previo pagamento del contributo fisso di posteggio omnicomprensivo di € 200.00 + IVA. I banchi mobili di gastronomia e ristoro sono ammessi previo pagamento del contributo fisso omnicomprensivo di € 350,00+IVA.

ART. 9 La ditta che intende partecipare alla Mostra Mercato deve far pervenire alla sede di Agricollina la richiesta preventiva restituendo, debitamente compilato, il modulo allegato a mezzo posta, fax o e mail entro i termini espressamente riportati nel modulo stesso.

Art. 10 – L’Associazione, verificata la disponibilità degli spazi, comunicherà alla ditta richiedente l’ammissibilità della richiesta e l’importo dovuto a titolo di deposito cauzionale. Il deposito è calcolato pari a circa l’80% dell’importo totale del costo di partecipazione al netto dell’IVA.                    

Il versamento, da effettuare mediante bonifico bancario, assegno circolare o assegno bancario, costituisce titolo definitivo per l’assegnazione del posto e dovrà essere eseguito almeno 45 giorni prima della data di inizio della Mostra mercato.

L’importo dovuto a saldo ed il termine per il pagamento sarà comunicato alla ditta richiedente almeno 10 giorni prima dell’inizio della manifestazione. Contestualmente saranno inviate tutte le indicazioni necessarie per accedere all’area fieristica che può avvenire a partire dalle ore 8.00 del giorno precedente l’apertura della Mostra mercato, previa esibizione della ricevuta di pagamento del saldo dovuto.

 Art. 11 – La ditta richiedente può rinunciare alla partecipazione facendo pervenire alla sede dell’Associazione comunicazione scritta non oltre otto (8) giorni prima della data di inizio della Mostra mercato. In tal caso ha diritto al rimborso dell’importo versato all’atto della prenotazione, detratta la somma di cento (100) Euro dovuta come “diritto fisso di iscrizione”.

ART.12 - Le superfici adibite ad esposizione fruiranno del servizio di vigilanza notturna dalla notte del giorno precedente l’inizio alla notte del giorno conclusivo della manifestazione.

ART.13 - Gli espositori possono effettuare ogni forma di pubblicità visiva all’interno del proprio stand comunicando qualità e dimensioni del materiale esposto alla segreteria.

L’apposizione di manifesti o striscioni in luoghi diversi deve essere richiesta alla segreteria e potrà essere autorizzata, compatibilmente con gli spazi disponibili, previo pagamento del contributo di € 30,00 (trenta/00) aumentato di ulteriori € 10,00 per ogni mq. o frazione di mq. successivi al primo.

Nell’area fieristica è in funzione un impianto per la diffusione di annunci e slogan pubblicitari. Il costo per la diffusione di pubblicità sonora è pari ad € 100,00 compreso IVA per tutti i tre giorni della manifestazione. Ciascun espositore può richiedere il servizio barrando l’apposita casella nel modulo di prenotazione.

ART.14 - Gli espositori dovranno essere coperti da regolare assicurazione R.C.  per eventuali danni a persone o cose a loro imputabili.

ART.15Agli espositori di animali da cortile che espongono animali dei propri allevamenti la quota fissa di iscrizione è ridotta del 50% (75,00 Euro) previa esibizione di idonea certificazione.

 

Agli espositori di bovini è garantito il rimborso spese di trasporto nella quota massima di € 35,00 più IVA a viaggio, per ogni capo.

Eventuali altre necessità di trasporto di animali in gruppo (ovini, suini, caprini) potranno essere considerate forme di rimborso preventivamente concordate.

ART.16 - L’ammissione in fiera e l’esposizione degli animali da cortile e di animali in genere deve avvenire nel rispetto di quanto contenuto nell’ordinanza sindacale n. 44 del 21.12.1997, come successivamente integrata, nonché di eventuali altre disposizioni delle autorità competenti.

ART.17 – Le ditte che espongono e vendono e/o somministrano prodotti alimentari debbono osservare le norme di autocontrollo previsti dalla normativa generale e del manuale HACCP adottato da questa associazione, che sarà messo a disposizione degli operatori interessati.

ART.17 – L’Associazione si esonera da ogni responsabilità civile e penale per danni arrecati a persone e cose da parte degli espositori o di cose di loro proprietà.  

p. L’ASSOCIAZIONE

 

Il Presidente Fabio Angelucci

Norme sanitarie

Prenotazione spazi espositivi